Partner


colophon

 

Progetto promosso da :

Museo naturalistico / CEAS dell’Ente Parco Sasso Simone e Simoncello di Pennabilli
Istituto comprensivo “P.O. Olivieri” di Pennabilli,

Con il contributo del : V concorso “Io Amo i Beni Culturali” dell’Istituto per i beni culturali e dell’Assessorato scuola, formazione professionale, università e ricerca, lavoro della Regione Emilia-Romagna in collaborazione con l’USR – Ufficio scolastico regionale per l’Emilia Romagna, Genus Bononiae – Musei nella città e il MOdE – Museo officina dell’educazione del Dipartimento di scienze dell’educazione dell’Università di Bologna con il patrocinio dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna.

Partner : Associazione Chiocciola la casa del nomade /
Comune di Pennabilli / Ente Parco Sasso Simone e Simoncello / Associazione Pro Loco, Pennabilli / Associazione culturale “Tonino Guerra” / Associazione “Ultimo Punto” / Cooperativa “My Lab” / Associazione “Mostra Antiquariato” / Associazione D’la de foss

Coordinamento: Roberto Sartor, Irene Valenti,
Ass.ne Chiocciola la casa del nomade

I prof. Martina Brizzi, Saul Fucili, Mariella Ruggeri della Scuola Secondaria di Primo Grado- Istituto Comprensivo P.O. Olivieri di Pennabilli che hanno creduto nel progetto e reso possibile la relazione scuola-territorio.

Un particolare ringraziamento a: 

Giovanna Marani, Maria Luisa Paci; Antonietta Corbelli, Chiara Barili, Fabio Podeschi; il personale dell’Istituto P.O Olivieri e tutti gli altri insegnati per aver sostenuto il progetto e collaborato attivamente alla sua realizzazione. Carlo Bovi, Luigi Cappella, Angela Cenerini, Antonietta Corbelli, Ferruccio Crociani, Guerrino Fanchi, Marisa Fucili, Riccardo Larghetti, Nello Nanni, Sergio Paolucci, Filippo Pula, Ennio Renzi per aver incontrato gli studenti e raccontato loro storie, aneddoti, informazioni.

Chiara Ligi e Martin Errichiello per aver partecipato al progetto con competenza ed entusiasmo.

Paola Campolucci e Paola Ricci per aver fornito materiale dall’archivio scolastico.

Antonio Piccinini e Giuseppe Giannini per aver fornito alcune delle fotografie storiche esposte.

Sara Angelini, Emanuele Barbugian, Andrea Ravalli per aver collaborato alla realizzazione dell’allestimento.

Le famiglie degli studenti, per la disponibilità a fornire informazioni e fotografie.

 

 

 

Annunci